Accedi

Registrati

Una password verrà inviata al tuo indirizzo e-mail.

I tuoi dati personali verranno utilizzati per supportare la tua esperienza su questo sito web, per gestire l'accesso al tuo account e per altri scopi descritti nella nostra privacy policy.

Strisce e colori
Pubblicato il: Marzo252020

Strisce e colori

quando l'abbinamento diventa un'arte

“Bellissimo questo pantalone, ma cosa ci metto sopra? “

Eccola là, la domanda che ogni commessa mette in conto quando entra una cliente perché ha visto un pantalone in vetrina, “quello lì, quello a strisce colorate sul manichino, si, lo voglio provare ma cosa ci metto sopra?”

C: “ecco Signora, c’è la sua casacca, è un completo meraviglioso, di una sciccheria… guardi glielo faccio p…. “

S: “noooo! Vorrei qualcosa per spezzare, non so, una tinta unita

C: { ECCALA’ } “ma certo, abbiamo 2 alternative che si legano perfettamente ai colori delle strips del pantalone. Verde lime e arancio. Provi entrambe”

S: “nooo! questo verde “mi sbatte” e l’arancio “mi muore”. Non c’è un altro colore? Non so, bianco o nero…”

ECCO… SI… ESATTAMENTE… In questi momenti nell’intimo più profondo di una commessa succede questo, DISPERAZIONE!

E invece no, è proprio in questi momenti che bisogna resistere perché lo vogliamo o no un outfit speciale, unico, fico e cool?!

Allora ascoltate un po’, ecco cosa ci insegna l’armocromia: tutte noi possiamo indossare abiti colorati, ma dobbiamo abbinarli nel modo giusto, non solo tra loro ma anche con il nostro sottotono quindi se abbiamo un sottotono freddo indosseremo il verde ottanio, verde petrolio o verde menta e se abbiamo un sottotono caldo indosseremo un verde prato, verde bosco o verde tendente al giallo.

Vi sveliamo 3 segreti per diventare artiste dell’abbinamento:

  1. CONOSCERE IL PROPRIO SOTTOTONO. Indaghiamo e chiediamo una consulenza ad un professionista perché non è facile, serve una persona competente quindi possiamo cominciare con un test su internet (ne troverete tanti sul web) ma per conoscere esattamente il nostro sottotono, bisogna rivolgersi ad un esperto. Le possibilità sono 4: primavera, estate, autunno e inverno. Quale stagione siete?
  2. CONOSCERE I COLORI CHE ESALTANO IL PROPRIO SOTTOTONO. Cerchiamo i colori che potrebbero esaltare il nostro sottotono e proviamo a combinarli nel modo giusto. Per esempio: se vogliamo il pantalone a strisce che abbiamo visto in vetrina e se le strisce sono colorate, è molto probabile che, oltre alla SUA (divina) casacca a strisce, ci starà molto bene anche una casacca arancione o una camicia verde lime. Sapete perché? Perché sono degli stessi colori delle strisce del pantalone!
  3. ESALTIAMO IL COMPLETO CON GLI ACCESSORI GIUSTI. Ultimo ma non meno importante è il segreto che ci permette di rendere unico il nostro outfit perché scarpe, orecchini, borse, sciarpe e cappelli saranno la nostra firma, come un marchio che resterà indelebile nella memoria di chi vi vedrà arrivare e non potrà resistere dal chiedervi… “dove l’hai preso”?

Ve lo immaginate? Fateci sapere e, se avete bisogno di un consiglio, scriveteci su Facebook e Instagram. Per voi ci siamo sempre!

Qui trovate gli abbinamenti di Niù

Condividi

Un commento su “Strisce e colori

Commenti chiusi.